TOUR DEL VINCITORE DEL CONCORSO PAGANINI 2023

il violinista Simon Zhu in tour
Il vincitore del Concorso Paganini di Genova 2023 in un tour di tre date.

Il giovane violinista Simon Zhu accompagnato al pianoforte da Sophie Pacini sarà protagonista di tre date importanti della nostra programmazione.

 

1 MARZO 2024 ORE 21.00 – SAN BENEDETTO DEL TRONTO

3 MARZO 2024 ORE 17.30 – CAMERINO

5 MARZO 2024 ORE 18.30 – TODI

 

 

Simon Zhu nasce a Tubinga, in Germania; a soli sei anni si avvicina a ciò che scoprirà essere l’arte del suo futuro: il violino. Dedito agli studi e dotato di grande talento, il ventitreenne è già vincitore di numerosissimi premi e protagonista di concerti presso prestigiose Istituzioni.
Nel 2016 si aggiudica il Primo Premio al Concorso Internazionale Telemann di Poznan, in Polonia e il Premio Bruno Frey per la Musica, assegnato dalla Fondazione Bruno Frey di Ochsenhausen. Nel 2017, al Concorso Internazionale di Kloster Schöntal, gli vengono assegnati il Primo Premio, il premio speciale per la migliore interpretazione del brano virtuosistico e il Reinhold-Würth-Förderpreis. Tra i suoi successi più recenti, il Primo Premio al Concorso Internazionale Valsesia Musica nel 2018, il Primo Premio al Concorso Zhuhai Mozart nel 2019 e il Primo Premio al Concorso Internazionale di Musica da Camera Bydgoszcz nel 2020, ottenuto in duo con Adam Tomaszewski. Nel maggio 2021, si è classificato secondo al Concorso Menuhin di Richmond in Virginia, e si è aggiudicato il Premio Mozart e l’EMCY Award della Comunità Europea.
Nell’ottobre 2023 si aggiudica la vittoria al Concorso internazionale Paganini di Genova dove vince anche diversi premi speciali e ha l’opportunità di esibirsi sul violino “Cannone”, lo straordinario strumento realizzato da Giuseppe Guarneri del Gesù nel 1743 e appartenuto al grande Paganini,
Simon Zhu ha frequentato tra il 2020 e il 2022 l’Accademia Walter Stauffer Cremona dove è stato allievo di Salvatore Accardo. Attualmente studia all’ Hochschule für Musik und Theater di Monaco con Ana Chumachenco e Ning Feng.

Altre news

54ª STAGIONE CONCERTISTICA DELLA GMI DI CAMERINO

LEGGI TUTTO