Concerti a Monza

giovedì 02 agosto 2018 torna all'archivio

La Gioventù Musicale ha partecipato alla programmazione degli eventi culturali della città di Monza con 4 appuntamenti tra maggio e luglio 2018 nella splendida cornice della Reggia di Monza e nel centro della città.

I concerti, nati dalla collaborazione tra Gioventù Musicale d’Italia e Musicamorfosi, hanno avuto come tratto distintivo i giovani esecutori, giovani di talento già avviati alla carriera internazionale a cui sono stati affiancati esecutori di fama.

Il primo concerto ha fatto parte della rassegna PIANO CITY 2018, sezione di Monza.

 

PIANO CITY 2018

Domenica 20 maggio 2018, ore 17:00 – 19:30

Reggia di Monza, Giardini Reali

Ingresso libero

MARCO MEZQUIDA, “Mago del piano”

Apre il concerto Diego Petrella, pianoforte

Musiche di Soler, Debussy, Grieg, Bowen, Liszt

Astro nascente del pianismo mondiale, lo spagnolo Marco Mezquida vola letteralmente sulla tastiera, mescolando e remixando mondi sonori, viaggiando e facendo viaggiare tra classica e jazz, flamenco e pop.

Il concerto è stato aperto da un giovane talento italiano: Diego Petrella, vincitore nel 2016 del Primo Premio del Conservatorio di Musica “G. Verdi” di Milano, selezionato da Gioventù Musicale d’Italia.

———–

 

MONZA VISIONARIA 2018

Domenica 27 maggio 2018 ore 16:30

Reggia di Monza, Villa Reale, Sale di Rappresentanza (Piano Nobile)

VIVIANA LASARACINA, pianoforte

Musiche di Enrique Granados

(Foto di Elena Passoni)

—————

 

Domenica 24 giugno 2018 ore 18:00

Monza, Portico di Palazzo dell’Arengario

CAN ÇAKMUR, pianoforte

1° Premio al Concorso Internazionale Scottish Piano Competition di Glasgow 2017

Musiche di Beethoven/Liszt, Schubert, Chopin, Liszt, Say

————–

 

SUONI MOBILI 2018

Domenica 29 luglio 2018 ore 11:30

Reggia di Monza, Giardini Reali, Antro di Polifemo

QUARTETTO AIRES, quartetto di fisarmoniche

Federico Zugno, Mauro Scaggiante, Alessandro Ambrosi, Alex Modolo

Musiche di Ruggieri, Scaggiante, Bedetti, Conti, Campogrande, Fancelli, Battiston, Hermosa, Wojtarowicz

Nel “misterioso” Antro di Polifemo, nei giardini di Villa Reale di Monza il Quartetto AIRES in un caleidoscopico viaggio nell’universo timbrico della fisarmonica. Un matinée apprezzatissimo da pubblico di Suoni Mobili. In collaborazione con Gioventù Musicale d’Italia e Reggia di Monza (Foto di Elena Passoni)