Yekwon Sunwoo

domenica 28 gennaio 2018 ORE: 17:45 Auditorium Billè, Fermo
Yekwon Sunwoo
Gold Medalist
15th Van Cliburn International Piano Competition

Mandatory Photo Credit
Jeremy Enlow/Cliburn

DOMENICA 28 GENNAIO, ore 17:45
Auditorium Billè – Fermo

 

Yekwon Sunwoo, pianoforte

1° Premio Concorso Internazionale Van Cliburn di Forth Worth 2017

 

PROGRAMMA:

FRANZ SCHUBERT (1797 – 1828)

Sonata in do minore n. 21 D.958

 Allegro

Adagio

Menuetto. Allegro con Trio

Allegro

______________________________________________________________________________

PERCY GRAINGER (1882 – 1961) 

Ramble on the last Love-duet da “Der Rosenkavalier” di Richard Strauss

SERGEJ RACHMANINOV (1873 – 1943)

Sonata per pianoforte in si bemolle minore op. 36 n. 2 (edizione del 1931)

Allegro agitato

Non allegro

L’istesso tempo – Allegro molto

MAURICE RAVEL (1875 – 1937)

La Valse


Medaglia d’oro del Concorso Internazionale Van Cliburn 2017, il ventottenne pianista coreano Yekwon Sunwoo è stato acclamato per “il controllo totale sullo strumento e per la grande espressività” (San Francisco Examiner). Artista al tempo stesso potente e virtuoso, quando suona, ha detto di voler “raggiungere la verità e la pura bellezza della musica” provando a trasmettere al pubblico le proprie emozioni più profonde. Nato a Anyang, in Corea del Sud, Yekwon Sunwoo ha iniziato lo studio del pianoforte all’età di otto anni. Nel 2004, a soli quindici anni, tiene il suo primo recital come solista ed il suo primo concerto con orchestra, prima di trasferirsi negli Stati Uniti nel 2005 per studiare con Seymour Lipkin presso il Curtis Institute of Music. Qui si diploma e successivamente consegue un master presso la Juilliard School con Robert McDonald. Studia anche con Richard Goode presso la Mannes School of Music. Attualmente studia con Bernd Goetzke a Hannover. Yekwon Sunwoo ha suonato come solista con la Baltimore Symphony Orchestra diretto da Marin Alsop, con la Juilliard Orchestra con Itzhak Perlman presso la Avery Fisher Hall, con l’Orchestra Sinfonica di Houston diretta da James Feddeck, con l’Orchestra Sinfonica di Fort Worth con Leonard Slatkin e Nicholas McGegan, con la Sendai Philharmonic Orchestra. Ha tenuto recital come solista alla Carnegie Hall, alla Hamarikyu Asahi Hall di Tokyo, presso la Wigmore Hall di Londra, la Salle Cortot di Parigi, la Kumho Art Hall di Seoul e in tutta la Corea del Sud, in Germania, Svizzera, Repubblica Ceca e Marocco. Camerista molto attivo, annovera tra i propri partner i Quartetti Jerusalem e Brentano, i violinisti Benjamin Beilman e Ida Kafavian, i violoncellisti Edgar Moreau, Gary Hoffman e Peter Wiley e la pianista Anne-Marie McDermott. Ha effettuato tour in Costa Rica, Guatemala e Panama con la Kumho Asiana Cultural Foundation, si è esibito per la Chamber Music Society del Lincoln Center all’interno delle Chamber Music Lectures, ed è stato invitato al Summit Music, alla Bowdoin International e ai Festival di Musica Estiva di Toronto. Oltre alla medaglia d’oro al Concorso Van Cliburn, Yekwon Sunwoo ha vinto il primo premio al Concorso Internazionale di Pianoforte di Francoforte nel 2015, nel 2014 si è aggiudicato il prestigioso Vendome Prize che viene assegnato durante il Festival di Verbier, nel 2013 ha vinto il Concorso Internazionale di Sendai e nel 2012 la William Kapell International Piano Competition.