Quintetto Sineforma

sabato 17 marzo 2018 ORE: 17:00 Oratorio della Carità, Fabriano
sineforma

SABATO17 MARZO, ore 17:00
Oratorio della carità – Fabriano

 

QUINTETTO DI FIATI SINEFORMA

Stella Barbero flauto

Marco Vignoli oboe

Michele Scipioni clarinetto

Alessandro Fraticelli corno

 

Giacomo Petrolati fagotto

 

PROGRAMMA:

“PETITE OFFRANDE MUSICALE”

 

NINO ROTA (1911 – 1979)

Petite Offrande Musicale (1943) per quintetto di fiati

 

GIOACCHINO ROSSINI (1792 – 1868)

Sonata a quattro n. 5 in re maggiore “La Tempesta” (1804) per flauto, clarinetto, corno e fagotto.

Trascrizione di Friedrich Berr

 

 

JOSEPH CANTELOUBE (1879 – 1957)

Rustiques (1947) per oboe, clarinetto e fagotto

___________________________________________________________________

OTTORINO RESPIGHI (1879 – 1936)

Quintetto di fiati in sol minore P021 (1898) per quintetto di fiati. Revisione di Luca Franceschelli

 

 

VINCENT PERSICHETTI (1915 – 1987)

Pastorale op.21 (1951) per quintetto di fiati

 

JACQUES IBERT (1890-1962)

Trois pièces brèves (1930) per quintetto di fiati

 

 


Incontratisi tra le fila dell’Orchestra Filarmonica Marchigiana, i componenti del Sineforma Ensemble provengono da esperienze estremamente stimolanti in ambienti musicali di spiccata eccellenza tra i quali l’Accademia di Santa Cecilia, la Filarmonica della Scala, il Teatro Regio di Torino e il Teatro dell’Opera di Roma; è per questo che le loro esibizioni si distinguono per la straordinaria raffinatezza e fascino sonoro, nonché per una varietà di espressioni dinamiche e stilistiche capaci di coinvolgere il pubblico. L’ensemble ha un repertorio molto ampio, che comprende sia brani originali per questa formazione di autori di ogni epoca e stile che trascrizioni delle più belle pagine musicali per ideare progetti sempre originali, coinvolgendo solisti e compositori che arricchiscano le varie proposte musicali in una costante ricerca di musiche nuove o poco conosciute. Sin dai primi anni di attività può vantare collaborazioni con i principali protagonisti della scena culturale marchigiana come Amat, FORM, Marche Teatro, Museo Statale Omero di Ancona, Accademia d’Arte Lirica di Osimo e inoltre, RESIDART, il Teatro “Nuovo Melograno” di Senigallia, Amici della Lirica “F. Corelli” di Ancona ecc. per la realizzazione di spettacoli come “Rileggere l’opera: Carmen”, “Eroine”, “La Boheme e i bohemiens”, “Festival Horigome in Italia”, ecc..ecc…