Quartetto Mitja, Serata di presentazione del Ciclo Rossini al Teatro Litta

lunedì 11 dicembre 2017 ORE: 18:30 Teatro Litta, Milano
Copia di Quartetto Mitja nov 2017

LUNEDI 11 DICEMBRE, ore 18:30
Teatro Litta – Corso Magenta, 24, Milano

Serata di presentazione del Ciclo “Rossini, un genio italiano” che si svolgerà nel 2018 presso il Teatro Litta.

 

QUARTETTO MITJA
Giorgiana Strazzullo, violino primo
Sergio Martinoli, violino secondo
Carmine Caniani, viola
Veronica Fabbri Valenzuela, violoncello

 


PROGRAMMA

Giovanni Sollima (1962) Sonnets et Rondeaux

Antonin Dvorak (1841 – 1904) Quartetto in fa maggiore n.12 op.96 Americano
Allegro, ma non troppo
Lento
Molto vivace
Finale


 

BIGLIETTI 

Levento straordinario dell11 dicembre è ad ingresso libero previa prenotazione fino ad esaurimento dei posti disponibili (chiamando il numero 02/89400840 o inviando un’ email a progettispeciali@jeunesse.it) entro le ore 12 dell11 dicembre.

Seguirà un brindisi per tutti gli invitati.

 

Il Quartetto Mitja nasce nel 2008 da quattro musicisti provenienti da Napoli, Salerno, Potenza e La Serena (Cile).

Mitja, piccolo Dmitrij, è il dolce diminutivo che usava la madre di Shostakovich per chiamare suo figlio.

Il Quartetto si è specializzato a Firenze (Scuola di Musica di Fiesole, Accademia Europea del Quartetto); Cremona (Accademia W. Stauffer); Parigi (ProQuartet Academy) e Weikersheim (Jeunesses Musicales Deutschland); Imola (Incontri col Maestro – Accademia Pianistica Internazionale) con Quartetto Artemis, Quartetto Alban Berg, Quartetto Casals, Quartetto Kuss, Quartetto di Cremona, Antonello Farulli (Quartetto Sinopoli) e Andrea Nannoni.

Al quartetto sono state riconosciute importanti borse di studio dalla Scuola di Musica di Fiesole (2010), ProQuartet di Parigi (2011-2012-2013-2014) , Fondazione “A. Ciampi” (2012), Jeunesses Musicales Deutschland (2012). Ha vinto il premio Rotary Club International EMF Young Musician 2016, il 1° premio assoluto al Concorso Europeo “Jacopo Napoli” ed è stato premiato al XXXIV Concorso Nazionale “Francesco Cilea”  ed al XIV Concorso Internazionale “Pietro Argento”.

Il disco monografico su Gian Francesco Malipiero pubblicato nel 2016 per l’etichetta discografica “TACTUS” è stato apprezzato dalla critica ricevendo il massimo delle stelle dalla rivista tedesca “Pizzicato” e dal mensile italiano dedicato “Musica”.

Il Mitja è stato selezionato per il progetto “Le Dimore del quartetto” in collaborazione con la “Associazione Dimore Storiche Italiane”, dal 2017 è il Quartetto in residenza dell’ Accademia Mediterranea del Clarinetto.

E’ stato ospite di importanti Festival musicali internazionali e rassegne concertistiche quali: Associazione I Teatri—Premio Borciani; Festival dei 2 Mondi (Spoleto); Associazione Alessandro Scarlatti (Napoli); Fondazione Walton; ProQuartet Rencontres Musicales; Jeunesses Musicales Deutschland (Weikersheim); QuartFest Cluj-Napoca (Romania); Festival di Pentecoste; Jeux d’Art à la Villa d’Este di Tivoli; Gioventù Musicale Italiana; Imola Summer Festival; Filarmonica Laudamo (Messina); Teatro Alighieri (Ravenna), Accademia Filarmonica Romana, Filarmonica Laudamo, MAIN Matera Intermedia, Università del Sacro Cuore, Ateneo Musica Basilicata, Festival del Lago Maggiore affiancandosi a grandi interpreti quali Simone Gramaglia e Giovanni Scaglione del Quartetto di Cremona, Robert Lehrbaumer, Antonello Farulli, Giovanni Punzi, Duo Blanco Sinacori, Maria Luisa Veneziano, Flavio Cucchi, Renzo Pelli e Francesco Nicolosi.

Il Quartetto è stato ospite di varie emittenti radiofoniche quali Radio3 Suite, Radio Vaticana, Radio CRC e Radio Merge104.8 (Oman).

Il regista americano Francis Ford Coppola ha selezionato il Quartetto per un concerto nella sua tenuta di Palazzo Margherita in Bernalda e nel 2015 l’ensemble ha effettuato una tournée nel Sultanato dell’Oman tenendo numerosi concerti e seminari in collaborazione con Arabesque International sotto il patrocinio dell’Ambasciata Italiana di Muscat.

L’azienda COELMO “Energia in musica”, sponsor ufficiale del Quartetto Mitja, ha finanziato l’incisione del quartetto di Ravel, la produzione di quattro video artistici promozionali in collaborazione con la GMM production e ha sostenuto la realizzazione di Note Sensoriali, spettacolo inedito basato sulla sinestesia dei 5 sensi.

L’ensemble collabora stabilmente con la RedCola Music/Sound design, compagnia di produzione musicale con base a Venice (California – USA) che mira a produrre musica coinvolgente e dinamica destinata a trailers per le più importanti case cinematografiche.

Il Quartetto attualmente suona un violino Postiglione, un violino Gand e una viola Mario Capicchioni, gentilmente concessi dell’Associazione Piero Farulli.