Lago Maggiore Musica – Polish Cello Quartet

mercoledì 22 agosto 2018 ORE: 21:00 Eremo di Santa Caterina del Sasso, Leggiuno (VA)
Polish Cello Quartet

MERCOLEDì 22 AGOSTO, ore 21:00

Eremo di Santa Caterina del Sasso, Leggiuno (VA)

 

POLISH CELLO QUARTET, quartetto di violoncelli

Tomasz Daroch

Wojciech Fudala

Krzysztof Karpeta

Adam Krzeszowiec

 

PROGRAMMA:

SAVERIO MERCADANTE (1795 – 1870)

La Poesia

 

ALFREDO PIATTI (1822 – 1901)

In Vacanza quartettino per violoncelli

 

MICHAEL O’BRIEN (1964)

Tres danzas populares argentinas

 

WILHELM FITZENHAGEN (1848 – 1890)

Konzertwalzer op. 31

 

RUDOLF MATZ (1901 – 1988)

Quartetto in re minore per quattro violoncelli

 

 

Biglietti:

Intero € 12

Ridotto € 10 (over 65, under 25)

(Ingresso gratuito per bambini e ragazzi fino a 14 anni)

 


Tomasz Daroch, Wojciech Fudala, Krzysztof Karpeta e Adam Krzeszowiec fondano il Polish Cello Quartet 2011. Tutti e quattro i componenti del quartetto appartengono alla nuova generazione dei violoncellisti polacchi, quella che ha avuto l’onore e il privilegio di acquisire le proprie competenze beneficiando degli insegnamenti di maestri quali Jelena Očić, Frans Helmerson, Gary Hoffman, Michael Flaksman, Paweł Głombik, Stanisław Firlej. Nel curriculum di ciascuno dei componenti del Polish Cello Quartet ci sono numerosi premi sia come solisti sia come cameristi ed esperienze di studio in centri culturali europei importanti dal punto di vista musicale quali Colonia, Mannheim e Bruxelles. I membri del quartetto, amici di lunga data, hanno deciso dunque di costituire un ensemble cameristico, per condividere con un pubblico il più ampio possibile il proprio concetto di musica ed un sound davvero unico, nato dall’unione di esperienze e personalità diverse. Il quartetto viene regolarmente invitato ad esibirsi all’interno di prestigiosi Festival internazionali, tra i quali possiamo citare Wratislavia Cantans, Festival di musica da camera di Schiermonnikoog, Q’arto Mondi e Jazztopad. Il loro repertorio è principalmente composto da brani musicali originali composti per quattro violoncelli, molti dei quali mai eseguiti prima. Il Quartetto lavora sull’arricchimento e lo sviluppo del proprio repertorio scegliendo le opere più recenti dei principali compositori polacchi e non solo. Il gruppo ha collaborato con molti musicisti di grande importanza sia nell’ambito classico sia in quello jazz, tra gli altri con Gary Hoffman, Dominik Połoński, Tony Mallaby, Nate Wooley. I membri del Quartetto sono stati gli ideatori e i fondatori dell’Accademia Internazionale di violoncello di Nysa nata per promuovere il repertorio cameristico per violoncello tra i giovani musicisti e studenti di musica.