Festival LagoMaggioreMusica 2017. Quartetto Noûs

Quartetto Noûs 2016_1

SABATO 19 AGOSTO, ore 21
Palazzo Perabò di Cerro di Laveno – Laveno Mombello (VA)

 

QUARTETTO NOÛS
Tiziano Baviera
, violino
Alberto Franchin, violino
Sara Dambruoso, viola
Tommaso Tesini, violoncello

Programma:

LUIGI BOCCHERINI (1743 – 1805)
Quartetto in re maggiore op.8 n. 1
Allegro assai
Adagio
Rondeau: Allegro

CLAUDE DEBUSSY (1862 – 1962) 
Quartetto in sol minore op. 10
Animé et très décidé
Assez vif et bien rythmé
Andantino, doucement expressif
Très modéré – Très mouvementé et avec passion

________________________________________________

LUDWIG VAN BEETHOVEN (1770 – 1827) 
Quartetto in mi minore op. 59 n. 2 “Razumowsky
Allegro
Molto Adagio
Allegretto
Presto

Noûs (nùs) è un antico termine greco il cui significato è mente e dunque razionalità, ma anche ispirazione e capacità creativa.
Il Quartetto Noûs, formato da quattro giovani musicisti italiani, nasce nel 2011 all’interno del Conservatorio della Svizzera Italiana di Lugano. Frequenta l’Accademia “Walter Stauffer” di Cremona nella classe del Quartetto di Cremona, e la Musik Akademie di Basilea studiando con Rainer Schmidt (Hagen Quartett); si perfeziona con Aldo Campagnari (Quartetto Prometeo), Hatto Beyerle (Alban Berg Quartett) e in seguito presso l’Escuela Superior de Música “Reina Sofia” di Madrid e l’Accademia Musicale Chigiana di Siena con Günter Pichler (Alban Berg Quartett), e la Musikhochschule di Lubecca nella classe di Heime Müller (Artemis Quartett). Vincitore di premi in concorsi internazionali (“Luigi Nono” di Venaria Reale nel 2011, e XXI “Concorso Internazionale Anemos” di Roma), nel 2014 gli viene conferita la menzione d’onore nell’ambito del “Sony Classical Talent Scout” di Madesimo. Nel 2015 si aggiudica il Premio “Piero Farulli”, assegnato alla migliore formazione cameristica emergente dell’anno in corso, nell’ambito del XXXIV Premio “Franco Abbiati”, il più prestigioso riconoscimento della critica musicale italiana; riceve inoltre dal Teatro La Fenice di Venezia il Premio internazionale “Arthur Rubinstein – Una Vita nella Musica”.

È vincitore di una borsa di studio per l’anno 2015 grazie all’Associazione “Le Dimore del Quartetto” e all’Associazione Dimore Storiche Italiane. Nello stesso anno gli viene riconosciuta un’importante borsa di studio offerta dalla Fundatión Albeniz di Madrid. Si esibisce per importanti realtà musicali italiane, tra le quali la Società del Quartetto di Milano, l’Unione Musicale di Torino, gli Amici della Musica di Firenze, Bologna Festival e Musica Insieme di Bologna, l’Associazione Alessandro Scarlatti di Napoli, la Società del Quartetto di Bergamo, la Società Veneziana di Concerti, l’Associazione Chamber Music di Trieste, l’Associazione Musicale Lucchese, lo Stradivari Festival di Cremona, Ravenna Festival, MiTo Settembre Musica. All’estero viene invitato ad esibirsi in molti paesi europei (Germania, Svizzera, Francia, Inghilterra, Spagna), e inoltre in Cina e Corea. Nel 2013 è stato quartetto in residence al Festival Ticino Musica di Lugano.

BIGLIETTO:
INTERO    € 12
RIDOTTO € 10
BAMBINI E RAGAZZI FINO A 14 ANNI INGRESSO GRATUITO

Per informazioni e prenotazioni biglietti: Cell. 333 3589577

Diventa amico della Gioventù Musicale d’Italia.
Richiedi la tessera 2017 e sosterrai la GMI e la sua attività a favore dei giovani musicisti.
Costo tessera a partire da € 20.