Cecile Ensemble

sabato 21 luglio 2018 ORE: 21:00 Parco Giardino Ducale, Modena
cecile

SABATO 21 LUGLIO, ore 21:00
Parco Ducale, Modena

 

Giardini d’Estate 2018

CÉCILE ENSEMBLE

Miriam Caldarini, clarinetto

Michaela Bilikova Bozzato, violino

Ruta Tamutyte, violoncello

Alessandra Gelfini, pianoforte

 

PROGRAMMA:

MUSICA DA OSCAR

Alcune tra le più belle colonne sonore della storia del cinema

 

STELVIO CIPRIANI (1937)

Tema da Anonimo Veneziano

 

LUIS BACALOV (1933)

Tema da Il Postino

 

GEORGE GERSHWIN (1898 – 1937)

Walking the dog da Shall we dance?

 

RYUICHI SAKAMOTO (1952)

The sheltering sky da Il the nel deserto

 

ENNIO MORRICONE (1928)

Tema da Nuovo cinema Paradiso

 

FRANZ SCHUBERT (1797 – 1828)

Trio op. 100 (Andante) da Barry Lindon

 

PËTR IL’IČ ČAIKOVSKIJ (1840 -1893)

Piccola Suite dallo Schiaccianoci da Fantasia

 

SHIGERU UMEBAYASHI (1951)

Yumeji’s Theme da In the mood for love

 

JOHN BARRY (1933 – 2011)

Tema da La mia Africa

 

MICHAEL GIACCHINO (1967)

Tema da Up

 

ENNIO MORRICONE (1928)

Deborah’s Theme e Amapola da C’era una volta in America

 

JOHN WILLIAMS (1932)

Tema da The Terminal

 

 


 

Il Cécile Ensemble nasce nel 2014 dall’incontro di quattro musiciste accomunate dalla passione per il cinema, con l’intento di dedicarsi all’approfondimento e alla diffusione della musica da film. Nel corso degli anni il gruppo si è esibito in prestigiose sale e rassegne, tra le quali il Longlake Festival di Lugano, il Ridotto del Teatro Regio di Parma, il Teatro Comunale “Pavarotti” di Modena, il Teatro Sociale di Como, riscuotendo sempre grandi consensi di pubblico e critica. Le componenti del Cécile Ensembl”, di formazione classica, hanno studiato con importanti Maestri quali Paolo Bordoni, Pier Narciso Masi, il Trio di Trieste, Franco Gulli, Salvatore Accardo, Alessandro Perpich, Johannes Goritzki, Monika Leskovar, Alessandro Carbonare, Guido Corti e Piero Farulli. Si sono esibite in ambito orchestrale, sotto la guida di prestigiosi direttori quali Claudio Abbado, Lorin Maazel, James E. Gardiner, Mtislav Rostropovich, Riccardo Muti, Carlo Maria Giulini, Riccardo Chailly, George Prêtre, in ambito cameristico e solistico in svariate sale in Europa, Argentina, Cina, Stati Uniti e vantano collaborazioni nell’ambito del teatro, della musica contemporanea, del tango argentino e del jazz. Hanno suonato ed effettuato registrazioni per Fabbri Editori, RSI Rete Due, BBC 3, Tetraktys Music, RadioRAI e Radio Popolare. L’ensemble propone i brani nella loro versione “da camera”, cioè in arrangiamenti che spaziano dal duo al quartetto con pianoforte, nell’intento di riportare alla memoria, con un repertorio che spazia dagli anni ’30 fino ai giorni nostri, le atmosfere, le scene, le emozioni di alcuni film tra i più belli della storia del cinema. Tre sono le proposte concertistiche che l’ensemble offre, ognuna con un proprio filo conduttore: Musica da Oscar: un omaggio alle splendide colonne sonore di film che hanno ricevuto prestigiosi premi quali l’Oscar, il Leone d’ Oro, il BAFTA. La scelta del programma prevede alcuni brani del repertorio classico (Fantasia di Walt Disney, Barry Lindon di Kubrick), e altri composti appositamente da Maestri quali Morricone, Williams, Sakamoto, Barry, compositori che hanno segnato la storia della musica recente, dando vita a un vero e proprio nuovo genere musicale, quello della musica da film. C’era una volta il cinema: i grandi compositori italiani, celebri in tutto il mondo, in un programma a loro interamente dedicato: brani di Ennio Morricone, Nino Rota, Riz Ortolani, Pino Donaggio, Stelvio Cipriani e Nicola Piovani si alternano in un emozionante viaggio tra musiche evocative e pellicole capolavoro della storia del cinema. Cartoons!: un progetto dedicato ai più piccoli, ma che diverte anche gli adulti; un viaggio nel cinema d’animazione che si estende dai grandissimi successi del passato (Mary Poppins, Biancaneve) fino alle produzioni recenti (Harry Potter, Up) e alle contemporanee (Inside out) con musiche divertenti, emozionanti, commoventi. Gli arrangiamenti sono a cura della pianista Alessandra Gelfini.