VENEZIA, Archipelago 2021

Auditorium Lo Squero2 - Copia

ATENEA QUARTET e VIRGINIA LUCA, viola
Secondo appuntamento del ciclo “Archipelago”

VENEZIA
Fondazione Giorgio Cini, Auditorium “Lo Squero”
Sabato 24 luglio ore 18.00

Acquista il biglietto: Biglietteria online

 

Nuovo appuntamento con la Musica da Camera nello splendido Auditorium “Lo Squero” della Fondazione Giorgio Cini sull’Isola di San Giorgio Maggiore a Venezia.

Sabato 24 luglio alle ore 18.00 avremo il piacere di ascoltare l’ATENEA QUARTET, giovane quartetto spagnolo fondato nel 2018 a Barcellona che si sta perfezionando sotto la guida esperta del Cuarteto Casals e che recentemente è risultato vincitore del secondo premio alla XIV Montserrat Alavedra Chamber Music Competition.

Insieme a loro, la giovale violista VIRGINIA LUCA, che dopo il diploma in violino e in viola conseguito presso il Conservatorio “G. Verdi” di Torino, consegue il Master of Arts in Music Performance presso Conservatorio della Svizzera Italiana di Lugano nella classe del Maestro Yuval Gotlibovich. Si perfeziona, poi, con il Maestro Bruno Giuranna presso l’Accademia W. Stauffer di Cremona, con i Maestri Enrico Carraro e Armando Barilli presso la APM di Saluzzo e con i violisti Ula Ulijona Zebruinate, Pierre-Henri Xuereb, Danusha Waskiewicz, Paul Cortese e Lawrence Dutton.

 

Programma:
Ludwig van Beethoven (1770 – 1827)
Quartetto per archi n.11 in fa minore, op. 95 “Serioso”

Wolfgang Amadeus Mozart (1756 – 1791)
Quintetto per archi n. 3 in do maggiore, K. 515
_____________

BIGLIETTI
Biglietto STUDENTE | € 10
Biglietto INTERO | € 20
Biglietto “SOSTENITORE” | € 30
Biglietto “MECENATE” | € 50 

La biglietteria della Fondazione Cini sarà aperta il giorno del concerto a partire dalle ore 16.00 (per motivi tecnici non sarà possibile pagare con bancomat o carta di credito).
Scegliendo i biglietti “sostenitore” e “mecenate” contribuirai a sostenere i musicisti ospiti e le attività delle istituzioni coinvolte nell’organizzazione dei concerti.
SII RESPONSABILE, SOSTIENI I GIOVANI MUSICISTI!

____________

BIOGRAFIE

ATENEA QUARTET
Gil Sisquella Oncins, violino
Andrea Santiago Carrillo, violino
Bernat Santacana Hervada, viola
Alex Olmedo Duynslaeger, violoncello
L’Atenea Quartet è stato fondato nel 2018 a Barcellona. Fondandosi sul rispetto per la ricchezza della storia della musica e lavorando sotto la guida esperta del Cuarteto Casals, questi quattro giovani musicisti mirano a esplorare, scoprire e dare vita al repertorio senza tempo del quartetto d’archi. Il Quartetto di esibito in tutta la Catalogna e la Spagna in sedi quali la Casa de la Cultura de Girona, L’Atlàntida Vic, Teatre Grec, sala 4 de L’Auditori de Barcelona, e al Pòdium de Matadepera. Inoltre hanno fatto diverse altre apparizione in Europa, tra cui performance alla Radio Concert Hall a Ginevra e l’apertura dell’edizione 2020 del Wissembourg International Music Festival. L’Atenea Quartet ha partecipato a concorsi ed è stato premiato col secondo premio alla XIV Montserrat Alavedra Chamber Music Competition (tenutasi a marzo 2021) e ha ottenuto anche il primo premio alla Delta Chamber International Music Competition nel 2019. Dal 2020-21, il Quartetto è parte della rete Juventuts Musicals de Catalunya e della Juventudes Musicales de España, entrambe le quali offrono all’ensemble numerose occasioni di suonare in concerti professionali e tour attraverso la Catalogna e la Spagna.

  

VIRGINIA LUCA, viola
Virginia si diploma in violino e in viola presso il Conservatorio G. Verdi di Torino e successivamente consegue il Master of Arts in Music Performance presso Conservatorio della Svizzera Italiana di Lugano nella classe del Maestro Yuval Gotlibovich. Si perfeziona successivamente con il Maestro Giuranna presso l’Accademia W. Stauffer di Cremona, con i Maestri Enrico Carraro e Armando Barilli presso la APM di Saluzzo e con i violisti Ula Ulijona Zebruinate, Pierre-Henri Xuereb, Danusha Waskiewicz, Paul Cortese e Lawrence Dutton. Nel 2013 insieme alla violinista Mariechristine Lopez ed il violoncellista Fabio Fausone fonda il Trio Quodlibet con il quale si perfeziona in ambito cameristico presso l’Accademia W. Stauffer di Cremona sotto la guida del Quartetto di Cremona e presso i corsi della Jeunesses Musicales Deutscheland a Weikersheim. Nel 2012 vince la borsa di studio Crescendo in musica offerta dall’Orchestra Filarmonica di Torino e dalla Fondazione CRT grazie alla quale si esibisce con gli Archi della Filarmonica e come solista. Nel 2015 riceve una borsa di studio dal Conservatorio della Svizzera Italiana di Lugano. Nel 2009 vince l’audizione per l’Orchestra Nazionale dei Conservatori d’Italia. Virginia collabora nell’ambito orchestrale con l’Orchestra e la Filarmonica del Teatro Regio di Torino, l’Orchestra della Filarmonica di Torino, I Pomeriggi di Milano, l’Orchestra Sinfonica di Sanremo, l’Orchestra Milano Classica, l’Orchestra Cherubini, l’Orchestra des Hautes Alpes Françaises. Dal 2017 collabora con l’ensemble di musica contemporanea Sentieri Selvaggi sotto la direzione di Carlo Boccadoro.