Archipelago 2019: Quartetto Akilone e Sae Yoon Chon

cini

GIOVEDì 12 SETTEMBRE, ORE 18:00

Auditorium “Lo Squero” – Fondazione Giorgio Cini
Venezia, Isola di San Giorgio Maggiore

Rassegna di concerti ARCHIPELAGO alla Fondazione Giorgio Cini a Venezia in collaborazione con Le Dimore del Quartetto, Accademia Walter Stauffer di Cremona e Fondazione Giorgio Cini.

 

QUARTETTO AKILONE (Francia)

Emeline Concé, violino

Elise De-Bendelac, violino

Louise Desjardins, viola

Lucie Mercat, violoncello

 

SAE YOON CHON (Corea), pianoforte

1° PREMIO CONCORSO INTERNAZIONALE AXA DI DUBLINO 2018

 

PROGRAMMA:

Robert Schumann, Tre Pezzi fantastici per pianoforte op. 111

Wolfgang Amadeus Mozart, Quartetto per archi n. 15 in re minore K 421

Robert Schumann, Quintetto in mi bemolle maggiore per pianoforte e archi op. 44

Biglietti:

Biglietto BASE – 15€
Biglietto “SOSTENITORE” – 30€
Biglietto “MECENATE” – 50€

Abbonamento 6 concerti BASE – 60€
Abbonamento 6 concerti “SOSTENITORE” – 120€
Abbonamento 6 concerti “MECENATE” – 200€

Scegliendo i biglietti e gli abbonamenti “sostenitore” e “mecenate” si può contribuire a sostenere i musicisti ospiti e le attività delle istituzioni coinvolte nell’organizzazione dei concerti.

Disponibili cliccando QUI oppure presso la Fondazione Cini il giorno del concerto o i giorni precedenti (la biglietteria/bookshop sarà aperta fino al 20 marzo tutti i giorni escluso il martedì, dalle ore 10.00 alle ore 16.00; dal 21 marzo tutti i giorni, dalle ore 10.00 alle ore 19.00).

Sarà possibile comprare gli abbonamenti sia presso la Fondazione Cini agli orari sopra indicati che tramite Call Center Geticket chiamando il n° 848 002 008 da lunedì a sabato dalle 9 alle 18. Anche da call center sarà possibile acquistare tramite scelta del posto in mappa.

QUARTETTO AKILONE

Il Quartetto Akilone è nato nel 2011 a Parigi. Vincitore del Primo premio assoluto al VIII Concorso Internazionale di Quartetto d’Archi di Bordeaux e del Premio ProQuartet nel maggio 2016, il Quartetto si è esibito in Europa e in Giappone in sedi prestigiose, tra cui la Scuola Grande di San Giovanni Evangelista a Venezia, Wigmore Hall a Londra, Munetsugu Hall a Nagoya, Maison de la Radio e Salle Cortot a Parigi. Ha suonato inoltre nell’ambito di vari festival, tra cui Les Vacances de Monsieur Haydn e Orangerie de Sceaux / Festival des Arcs.

Il Quartetto vanta collaborazioni con Vladimir Mendelssohn, Tabea Zimmermann, Avri Levitan, Jérôme Pernoo, Victor Julien-Laferrière, David Walter, Florent Héau, Jean-François Heisser et Pavel Gililov. Si è formato con musicisti da camera di fama internazionale: Hatto Beyerle, Johannes Meissl, Vladimir Mendelssohn, Mathieu Herzog, Quartetti Ysaÿe, Rosamunde e Ebène.

Grazie alla collaborazione con le associazioni Concerts de Poche e Musethica, il Quartetto Akilone riesce ad avvicinare anche un pubblico che non frequenta abitualmente concerti di musica da camera. Le musiciste sono Alumni membri dell’ECMA (European Chamber Music Association) e artisti “in residence” al ProQuartet – CEMC dal 2016. Nel 2017 il Quartetto è stato selezionato per partecipare al progetto Le Dimore del Quartetto.

Il loro primo CD è uscito nella primavera 2018 con l’etichetta Mirare.

 

SAE YOON CHON, pianoforte

1° PREMIO CONCORSO INTERNAZIONALE AXA DI DUBLINO 2018

Sae Yoon Chon è stato il primo pianista asiatico a vincere il prestigioso Concorso di Dublino nei trent’anni di storia di questa competizione. Oltre a vincere il primo premio assoluto, Sae Yoon ha ricevuto il premio “Mai Hannon” per la migliore interpretazione del brano di Liszt inserito al Concorso tra le prove obbligatorie. Sae Yoon ha inoltre vinto il Concorso Pianistico Internazionale “Jose Iturbi”, il Concorso Pianistico Internazionale di Los Angeles, il Concorso Pianistico Internazionale di Seoul, il Concorso Pianistico Internazionale “Hilton Head”, il Concorso Pianistico Internazionale Cooper, il Concorso Internazionale “Astana Piano Passion”. Sae Yoon si è esibito, all’età di 18 anni, con la Cleveland Orchestra sotto la direzione del Maestro Jahja Ling. Da allora ha tenuto concerti con le orchestre RTÉ NSO (Irlanda), Valencia (Spagna), Bucheon (Corea del Sud), Royal Conservatory (Toronto), Mississauga, Astana (Kazakistan), Hilton Head (USA) e ha collaborato con direttori quali Andrew Mogrelia, Tania Miller, Bruno Aprea, Young Min Park, John Morris Russell, Jahja Ling, Erzhan Dautov, Ja Kyung Year e Denis Mastromonaco. Sae Yoon ha realizzato numerosi recital per sensibilizzare il pubblico alla musica attraverso l’associazione Music Toronto, oltre a numerosi recital privati sempre nell’area di Toronto. Sae Yoon Chon suona il pianoforte dall’età di cinque anni e ha studiato con Hyoung-Joon Chang in Corea, suo Paese natale. Attualmente studia con John O’Conor e James Anagnoson in Canada. Sae Yoon ha debuttato alla Kumho Asiana Foundation con un recital nella serie di concerti dedicata ai bambini prodigio.