Archipelago 2020: Affinity Quartet

affinity_quartet_2_le_dimore_del_quartetto-1024x768 (1)

ARCHIPELAGO 2020

In collaborazione con Le Dimore del Quartetto, Fondazione Giorgio Cini di Venezia e Accademia Walter Stauffer di Cremona

VENEZIA, FONDAZIONE CINI, AUDITORIUM “LO SQUERO”

Martedì 21 gennaio 2020 – ore 17.30

 

Concerto di apertura gratuito

 

AFFINITY QUARTET

Nicholas Waters, violino

Ioana Tache, violino

William Clark, viola

Mee Na Lojewsky, violoncello

 

WOLFGANG AMADEUS MOZART (1756 – 1791)

Estratti dal Quartetto in mi bemolle maggiore n.16 K 428

FRANZ SCHUBERT (1797 – 1828)

Quartetto in do minore n. 12 D 703 “Quartettsatz

FELIX MENDELSSOHN (1809 – 1847)

Quartetto in la minore op. 13 n. 2

 

L’Affinity Quartet si è formato nel 2014 all’Australian National Academy of Music (ANAM) e si è classificato come vincitore nel 2015 del Concorso di musica da camera ANAM. Supportato dall’Australia Council for the Arts e da una borsa di studio per l’International Musicians Seminar, Prussia Cove UK, il quartetto ha intrapreso un tour di sei settimane nel Regno Unito e in Germania, che ha incluso lezioni e concerti. L’Affinity Quartet si è affermato in Australia eseguendo programmi che esplorano storie diverse del quartetto d’archi, incluse prime australiane dei quartetti per archi completi di Janáček, Pavel Haas, Benjamin Britten e Sir Andrzej Panufnik. La rassegna del 2019 – NEXUS – in tre parti dell’Affinity Quartet include opere di Beethoven, Mozart, Mendelssohn, Borodin, Bloch, Shostakovich, Bartók e Matthew Hindson (AU). L’Affinity Quartet è stato un ensemble di Play On Music, Melbourne, dal 2017. Nel 2020 intraprenderanno un secondo tour internazionale alla Biennale di Amsterdam String Quartet, Lübeck, Salzburg e London per esibirsi in THE LIGHT, una rassegna di concerti, tra i quali una performance con il mezzosoprano australiano Lotte Betts-Dean in collaborazione con Le Dimore del Quartetto.