Concerto online: Igor Andreev – domenica 28 marzo ore 11.00

Igor Andreev 1

Stagione dei concerti

Domenica 28 marzo si esibisce il pianista Igor Andreev

Prosegue la stagione dei concerti 2020-2021 realizzata dal Comune di San Benedetto del Tronto in collaborazione con la Fondazione Gioventù Musicale d’Italia.

Domenica 28 marzo alle ore 11.00 in streaming dal Teatro Concordia, sul canale YouTube del Comune di San Benedetto del Tronto, sarà possibile seguire il concerto del pianista russo Igor Andreev, vincitore nel 2018 del prestigioso concorso internazionale “Rina Sala Gallo” di Monza.

https://www.youtube.com/c/Citt%C3%A0diSanBenedettodelTronto/featured

 ______________________

 

 IGOR ANDREEV, pianoforte

1° PREMIO CONCORSO INTERNAZIONALE RINA SALA GALLO DI MONZA 2018

 

LUDWIG VAN BEETHOVEN (1770 – 1827)

Sonata in mi maggiore op. 109 n. 30

Vivace, ma non troppo – Prestissimo – Andante molto cantabile ed espressivo

FRYDERYK CHOPIN (1810 – 1849)

4 Mazurke op. 30

  1. 1 in do minore
  2. 2 in si minore
  3. 3 in re bemolle maggiore
  4. 4 do diesis minore

CLAUDE DEBUSSY (1862 – 1918)

da Images – Deuxième Série, Poissons d’or

da Préludes – Deuxième livre, Ondine, Feux d’artifice

  

Pianista impetuoso e musicista sensibile – queste sono le caratteristiche più evidenti del giovane virtuoso Igor Andreev. Le sue capacità e il suo entusiasmo per la musica sono state riconosciute con numerosi premi in importanti concorsi pianistici come il Concorso di Ginevra, il Concorso UNISA in Sudafrica e il Concorso di Hamamatsu. La vittoria nel 2018 al prestigioso concorso Rina Sala Gallo di Monza, la cui giuria era presieduta dal Maestro Vladimir Ashkenazy, è stata una tappa fondamentale della sua carriera e gli è valsa numerosi impegni concertistici in Europa e Russia. Igor Andreev è nato a Kaliningrad in Russia e ha scoperto la passione per il pianoforte all’età di 5 anni. Dopo i primi studi nella città natale sotto la guida di Vladimir Slobodyan, Igor è stato ammesso giovanissimo al Conservatorio di San Pietroburgo nella classe di Vladimir Suslov. Ha poi proseguito gli studi all’Università delle Arti di Berna con Tomasz Herbut dedicandosi anche alla Musica da Camera. Nel 2017 Igor ha completato la specializzazione presso l’Università delle Arti di Berna conseguendo un Master e ha ricevuto il Premio Tschumi come miglior diplomato dell’ateneo. Si è in seguito perfezionato con Konstantin Lifschitz a Lucerna e dal 2019 con Vovka Ashkenazy a Lugano. Come solista e camerista Igor si esibisce in sale da concerto di tutto il mondo. Tiene concerti come solista con orchestre sinfoniche come l’Orchestre de la Suisse Romande, l’Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi, l’Orchestra di Padova e del Veneto, l’Orchestra Filarmonica di Friburgo, l’Orchestra Filarmonica da Camera Polacca Sopot, la Sinfonie Orchestre Biel Solothurn, la Zakhar Bron Festival Orchestre, la Janáček Filarmonica di Ostrava, la Kaliningrad State Symphonic Orchestra, la Kaunas Chamber Orchestra e altre prestigiose compagini. Igor ha preso parte ai programmi del Rotary Club e del Lions Club tedesco e a diversi progetti della Fondazione Gartow. È sostenuto dalla Fondazione “Russian Performing Arts “, ha ottenuto una borsa di studio federale della Confederazione Svizzera, una borsa di studio della Fondazione Hirschmann e una della Fondazione Clavarte. Gli è stato anche assegnato il premio della Kiefer Hablitzel Foundation e il Rotary Excellence Prize a Lugano. L’elenco dei successi di Igor comprende inoltre premi in altri importanti concorsi internazionali di pianoforte come la competizione Liszt a Weimar (2005), la competizione dei Rotary club in Spagna (2009), il Concorso “3rd Classics in the Streets” a Bad Ragaz (2012), il “Concours International de Piano de Lyon” (2014), il Manhattan International Music Competition (2016) e infine nel 2018 il Prix du Piano di Berna. Oltre che come solista Igor Andreev si esibisce anche come camerista e in questa veste ha vinto il Concorso internazionale Sviridov a San Pietroburgo (2005) e il Concorso internazionale Shostakovich a Mosca (2010). Igor porta avanti molteplici collaborazioni, esibendosi in veste di accompagnatore con maestri quali Antonio Meneses, Gertrud Weinmeister e Tianwa Yang che accompagna anche all’Università di Berna dove lavora ormai dal 2015. Con la violista Gertrud Weinmeister tiene concerti anche su fortepiano storico. Nel 2018 fonda l’Equilibris Piano Trio con cui si esibisce nei principali festival in Svizzera e in Europa, e dal 2019 dirige il progetto “Piano Trio Fest”.

 

Altre news

Concerto online per la Giornata della Memoria - 27 gennaio

LEGGI TUTTO